BRESOLIN A PODIO ALLA 4a TAPPA DEGLI ASSOLUTI D’ITALIA

BRESOLIN A PODIO ALLA 4a TAPPA DEGLI ASSOLUTI D’ITALIA

Quarto appuntamento con la massima espressione del nostro enduro nazionale; gli Assoluti d’Italia, Coppa FMI e Coppa Italia, con le prove 5 e 6 del Campionato che vede protagonista ancora una volta il pilota AMX Matteo Bresolin su Husqvarna 250 4t nella omonima classe, 4° nel day1 e salendo a podio, 3° nel day2 la giornata conclusiva di domenica. Castel di Tora nel territorio laziale di Rieti, è stato il teatro delle due intense giornate di gara organizzate dagli infaticabili uomini del Mc Valturano di Daniele Rossi, che hanno magistralmente organizzato un tracciato molto impegnativo all’altezza di un campionato che rappresenta la crème de la crème del nostro migliore off-road e che richiama ogni volta un gran numero di piloti che sono protagonisti altresì del Mondiale Enduro. Il britannico Steve Holcombe già iridato 2017, è stato il vero mattatore della kermesse laziale, sbaragliando l’agguerritissima concorrenza fatta di altri grandi protagonisti tra cui il connazionale Brad Freeman, il finlandese Hero Rèmes, senza dimenticare il nostro “Rocky” nazionale Alex Salvini, ma anche Thomas Oldrati, Maurizio Micheluz, Manuel Monni, Oscar Balletti, Andrea Verona alcuni tra i nomi eccellenti che si sono dati battaglia tra le prove fangose per le piogge giornaliere abbattutesi sul territorio da molti giorni. Un percorso di 52 km e un “tirato” da cardiopalma con tre p.s. micidiali; estrema, cross ed enduro test che hanno mietuto molte vittime anche eccellenti che tuttavia hanno divertito molto i 140 piloti al via e il numeroso pubblico presente. “Non è stato un tracciato noioso e ripetitivo come a volte accade nelle gare nazionali e ad ogni giro dei tre in programma lo...
AMX PROTAGONISTA ALLA 3a TAPPA DELL’ITALIANO MOTORALLY

AMX PROTAGONISTA ALLA 3a TAPPA DELL’ITALIANO MOTORALLY

comunicato stampa 29/2018 Ottima prestazione del Motoclub AMX di Reggio Emilia che grazie ad alcuni dei suoi 15 alfieri schierati, riesce a brillare tra i 180 partecipanti alle prove 4 e 5 del calendario 2018; un eccellente Gerini ci classifica 2° sabato e 4° domenica tra i migliori. E’ stata una gara molto dura e impegnativa, quella che si è disputata nella due giorni modenese a Prignano sulla Secchia, dove i piloti con doti enduristiche hanno avuto vita decisamente più agevole nell’affrontare ostacoli naturali come rocce, radici e varie asperità nelle mulattiere inserite nel percorso, sommate alle condizioni del terreno di gara che in generale è stato martoriato dalle piogge cadute incessantemente nei giorni precedenti le gare, che hanno complicato le cose per tutti, piloti e organizzatori. Un road book di difficile interpretazione e con parecchi cambi di direzione, molti dei quali a sorpresa, che hanno messo in seria difficoltà i rallisti anche più esperti, caduti in più occasioni in errori di interpretazione del percorso e complicando le posizioni nelle varie classifiche. Il percorso della 4a prova del sabato ha previsto 151 chilometri e due prove speciali da 26 e 14 mentre la domenica il tracciato misurava 135 km e due p.s. da 22 e 23 con molti tratti nell’umido sottobosco e vari tratti in contropendenza da guidare con molta tecnica e concentrazione. 2° assoluto e stessa posizione nella 450 per Maurizio Gerini su Husqvarna 450 4t, in recupero dopo qualche infortunio, che non riesce tuttavia a bissare la già ottima prestazione nella prova cinque di domenica a causa di un errore di lettura del piano gara disegnato da...
ITALIANO UNDER23 & SENJOR – BRESOLIN VINCE ANCORA

ITALIANO UNDER23 & SENJOR – BRESOLIN VINCE ANCORA

Brilla ancora il Motoclub AMX alla terza prova del Campionato Italiano U23/Senjor, con Matteo Bresolin che si impone nei confronti dei suoi avversari della classe 250 4t senjor. Una gara d’altri tempi e nella migliore tradizione enduro, quella che si è svolta domenica a Santo Stefano Belbo CN), con l’organizzazione degli amici dell’Alfieri di Asti, che hanno confezionato una competizione come non si vedeva da tempo nel panorama nazionale e che ha previsto un percorso di 45 km da percorrere 3 volte sul quale erano sistemate altrettante prove speciali molto impegnative che hanno mietuto varie vittime mettendo a dura prova l’assistenza sanitaria che interveniva su diversi fronti e in varie occasioni. Anche la terza prova speciale in linea è stata annullata per dare molto ai medici di soccorrere un pilota infortunato; intendiamoci, questa era la norma anni fa e nessuno faceva storie se le gare erano dure, rinnovando l’annosa polemica che vuole l’enduro moderno più facile e senza troppe difficoltà per richiamare molti più appassionati snaturando di fatto questa “nobile” disciplina a ruote artigliate. Un plauso dunque agli organizzatori che sono riusciti a proporre una vera gara di “regolarità” che nonostante tutto ha divertito molto i 218 concorrenti partecipanti, con i complimenti che sono arrivati da Diego Nicoletti vincitore della classifica Assoluta riservata ai più veloci della giornata oltre a quelli di altri piloti e uomini dei vari team. Buona prestazione per i sei mattatori AMX tra cui Matteo Bresolin che in sella alla sua potente Husqvarna 250 4t sbarazza ancora la concorrenza nell’omonima classe senjor imponendosi su Roncaglia e Bassi che si sono dovuti piegare davanti alla grinta...
AMX PROTAGONISTA ALLA SECONDA PROVA DEL REGIONALE

AMX PROTAGONISTA ALLA SECONDA PROVA DEL REGIONALE

comunicato stampa 27/2018 AMX PROTAGONISTA ALLA SECONDA PROVA DEL REGIONALE Ancora una bella prova del Motoclub AMX alla 2a prova del Campionato Regionale Emilia Romagna che schiera allo start ben 27 piloti molti dei quali a podio come Giovanardi, Garay, Boracchi, Ferri e l’imperioso Bresolin reduce dall’ottima prestazione Abruzzese all’Italiano U23 & Senjor. E’ stata una giornata molto impegnativa quella vissuta Domenica 13 Maggio a Castellarano (RE) con il merito agli organizzatori che hanno saputo richiamare ben 340 iscritti provenienti anche dal Veneto che teneva valida la prova per il suo regionale alla quale si è sommato anche il Trofeo Enduro Sport FMI, a conferma del grande lavoro in crescita dell’enduro regionale che può contare su un gran numero di appassionati in tutta la nazione. Un bel percorso che non è stato possibile sfruttare in pieno nei giri previsti a causa della sospensione anticipata per un forte temporale, o “bomba d’acqua” così come come la cronaca ha riferito, che ha costretto la direzione gara a chiudere dopo due giri tenendo valide altrettante prove speciali che hanno determinato le classifiche finali di cui una spettacolare enduro-test di circa 5 minuti di percorrenza e un cross-test di circa 6 entrambe molto tecniche che richiedevano doti di abilità e tenacia nella conduzione dei rispettivi mezzi meccanici. Bene Giovanni Giovanardi su Ktm 350 4t della Scuderia Regginflex che nella Junior strappa il più alto gradino del podio così come il suo compagno AMX Valer Garay in sella ad una Husqvarna 450 che conquista il 1°posto nella Territoriale Junior e 3 ottimi secondi posti per: Claudio Boracchi della Scuderia Regginflex su Yamaha 450 schierato...
VITTORIA DI BRESOLIN ALL’ITALIANO UNDER23 & SENJOR

VITTORIA DI BRESOLIN ALL’ITALIANO UNDER23 & SENJOR

comunicato stampa 26/2018 VITTORIA DI BRESOLIN ALL’ITALIANO UNDER23 & SENJOR Ottima prestazione di Matteo Bresolin e di tutto l’AMX alla seconda prova del Campionato Italiano Enduro Under23 & Senjor in Abruzzo. Un impegnativo quanto umido appuntamento vissuto nel weekend del 5 e 6 maggio a Bussi sul Tirino (PE), già teatro di battaglie nazionali e internazionali negli anni. Le forti piogge della giornata precedente lo start, hanno fatto temere per il peggio quando i bravissimi organizzatori e il responsabile di percorso Mario Rinaldi, hanno riferito che se le condizioni non fossero migliorate, la tappa sarebbe stata rimandata, tuttavia nella giornata della partenza un timido sole è riuscito ad impossessarsi del grigiore diffuso permettendo la buona riuscita della tappa grazie anche alla consistenza del terreno argilloso e sassoso che hanno garantito un ‘aderenza addirittura ottimale. Il motoclub reggiano AMX del presidente Corradini ha schierato un buon numero di piloti che sono riusciti a ben figurare e addirittura ad occupare ben due gradini dello stesso podio nella classe 250 4t senjor con Matteo Bresolin#79 su Husqvarna che vince davanti a Mattia Roncaglia e ad un’altro pilota AMX Omar Chiatti#120 su Yamaha 3°classificato che conquista altresì il 2°posto nel WR Challenge Yamaha alle spalle di Riccardo Crippa con un gap di soli 32 secondi. Bene anche Giovanni Giovanardi#159 su Ktm che nella Junior 450 ottiene un buon 5°posto così come Pietro Pini#121 in sella ad un’altra arancione incoragginate 6° nella 300 senjor. Più attardato a causa di qualche errorino di troppo Marcello Medici#185 con la sua potente Ktm 450 che non va oltre il 17°posto nella classe senjor 450. Nella classifica generale...