MOTORALLY QUARTA PROVA A SPELLO

MOTORALLY QUARTA PROVA A SPELLO

Si chiamerà Motorally dell’Appennino la prossima prova del Campionato Italiano 2019, che si correrà questa domenica a Spello, splendida cittadina medievale umbra che fa parte anche dei “Borghi più belli d’Italia” con tanto di bandiera Arancione conferita dal Touring Club Italiano. Il gruppo battente bandiera AMX è come sempre molto numeroso. In testa c’è quel Maurizio Gerini che occupa attualmente la quarta posizione nella classifica Assoluta di Campionato, ad un solo passo da Jacopo Cerutti, terzo, e a 13 dall’attuale leader 2019, Alessandro Botturi. Gerini, su Husqvarna 450, secondo di classe, sempre alle spalle di Botturi, è ancora alla ricerca di una vittoria assoluta in questa stagione dopo il secondo posto assoluto di Montesilvano, nella seconda prova. Ad accompagnarlo, in Umbria, Luigi Martellozzo (Husqvarna 500) sesto assoluto e secondo di E 600, Marco Iob su Ktm 250 decimo assoluto e secondo di classe e Omar Chiatti, dodicesimo assoluto con la sua Yamaha 250, e terzo di classe B 250, per citare coloro che partiranno fra i primi trenta. Con Amx anche Sandro Calesini (Ktm), Marco Delmastro (Husqvarna), Roberto Zanetti (Husqvarna), Marco Gandini e Matteo Mattioli, entrambi su Ktm così come Lorenzo Maestrami e Riccardo Gnudi. Gian Paolo Roncarati, Matteo Manenti, Andrea Zambelli, Giuliano Marturano, Marco Bianchi, Flavio Taddia e Marco Ursini fanno sempre parte della spedizione AMX che sabato 8 giugno affronterà a Spello (Pg) le operazioni preliminari previste per il pomeriggio. 155 gli iscritti a questa quarta prova che domenica, con la regia del rodatissimo Moto Club Foligno, affronterà un percorso composto da due prove speciali, una da 22 e una da 18 chilometri rispettivamente. Questa quarta prova,...
QUARTA TAPPA ITALIANO ENDURO PER IL MOTOCLUB AMX

QUARTA TAPPA ITALIANO ENDURO PER IL MOTOCLUB AMX

Quarto e penultimo appuntamento in questo week end con il Campionato italiano Under23/Senior di Enduro a Trevozzo (PC), un paese che sorge in Val Tidone a metà fra le province di Pavia e Piacenza che da tanti anni regalano splendide zone e competizioni a questa disciplina. Ad organizzare una delle date decisive del Campionato, il Moto Club Bobbio che ha diviso le fatiche con altri due MC, RS77 e Ponte dell’Olio. Ben 280 I piloti previsti al via della gara che inizierà sabato pomeriggio con le operazioni preliminari, ma entrerà nel vivo solo domenica mattina, alle 8,30 quando i primi tre lasceranno la pedana di partenza sistemata a ridosso dell’Enduro Village, a pochi passi dalla piazza centrale del paese. Anche questa volta AMX avrà moltissimi piloti a difendere I colori del Moto Club e fra loro ovviamente Matteo Bresolin, 250 2T Senior, che dovrà sfruttare ogni metro della gara per risalire in classifica e conquistare il podio del fine stagione. Bresolin, su Ktm, aveva saltato la prima prova 2019 per infortunio, ma ha poi saputo recuperare con un terzo e un secondo posto. Situazione analoga per Claudio Nasetti nella 125 Senior: Claudio con la sua Husqvarna deve assolutamente risalire per guadagnare il podio 2019 e le ultime due gare dovrà affrontarle davvero nel migliore dei modi per agguantare questo risultato. Nella Junior 450 Under 23 i due piloti Amx, Giovanni Giovanardi (Ktm) e Andrea Vanti (Husqvarna)  hanno più di qualche possibilità, soprattutto Giovanni che in questo momento occupa la settima posizione e gli avversari che lo precedono contano su un totale, fra tutti, di sole 7 lunghezze. Marcello Medici...
OTTIME PRESTAZIONE PER I RIDERS AMX

OTTIME PRESTAZIONE PER I RIDERS AMX

Domenica intensa per i nostri riders che hanno partecipato i tre diverse competizioni . CAMPIONATO MONDIALE WESS all EZBERG RODEO per Iob Marco e Bernardoni Federico con Marco che si è ben difeso fino al 14° CP , giornata sfortunata per Federico che a causa di problemi al motore si è dovuto fermare al prologo. Ottima prestazione nel trofeo KTM enduro a Varsi in terra Piacentina  con nella Top class Giovanardi Giovanni ottavo,  Ospiti 2T Maestrami LorenzoSesto, Ospiti 4T Medici Marcello Ottavo. 250 4T Roberti  Marco Decimo,  250 2T Campioli Alessandro Ottavo e  Nella 125 Martucci Vincenzo  19esimo. Pastore Lorenzo e Gerini Maurizio hanno conquistato rispettivamente la seconda e terza piazza al trofeo Husqvarna enduro a Cairo Montenotte. Bravi ragazzi continuate così...

Sabato mattina in un tragico incidente si è spento Alessandro Foglio Bonacini . Alessandro era un appassionato di motori ed endurista . Gli amici del motoclub Amx si uniscono al dolore della famiglia .
ITALIANO ENDURO UN OTTIMO TERZO POSTO PER BRESOLIN

ITALIANO ENDURO UN OTTIMO TERZO POSTO PER BRESOLIN

ITALIANO ENDURO UN OTTIMO TERZO POSTO PER BRESOLIN Dire che la seconda prova di Campionato Italiano Under 23/Senior di Enduro sia stata una faccenda semplice sarebbe davvero una grossa bugia. La pioggia è caduta quasi senza sosta oggi, fortissima fino alle 8 di mattina, poi più calma e di nuovo battente dalle 11 in avanti, rendendo la vita dei 310 piloti presenti in Piemonte, sul Lago di Viverone, teatro della sfida, un vero inferno. Inevitabilmente l’organizzazione è stata costretta a tagliare alcuni tratti del percorso, costituito da due prove speciali, e ad annullare il secondo passaggio sull’Enduro Test visto che al suo interno c’erano ancora un bel po’ di piloti impantanati quando i primi sono arrivati di nuovo alla partenza della ps. Il fango però, e l’acqua, non hanno spaventato la compagine dei piloti AMX arrivati in Piemonte ognuno con un suo obiettivo personale. Matteo Bresolin, come racconta lui stesso, era arrivato con la semplice intenzione di vedere, e provare, come andava il piede… “e mi sono ritrovato in gara a combattere per la prima posizione di classe”. Il pilota della Senior 250 2T rientrava oggi da un brutto infortunio a causa del quale era stato operato al piede destro. Una piastra e più di qualche vite incastrate nel quinto metatarso del pilota Ktm non sono bastate a fermarlo, per la verità neanche a rallentarlo. Matteo si è battuto come un leone occupando la prima posizione fino all’ultimo giro, vincendo due prove speciali su 5 : “La gara era molto molto difficile perchè dopo il primo giro le speciali si sono demolite vista la tanta acqua. Ho fatto fatica,...
MERZOUGA RALLY TAPPA FINALE

MERZOUGA RALLY TAPPA FINALE

Come sempre accade al termine di una gara ci si perde un po’ tutti di vista. Chi va a mangiare, chi si appoggia sul letto e si addormenta alla velocità della luce, chi sistema la valigia impaziente di rientrare, chi finalmente si concede una pausa al bar a chiacchierare. Maurizio Gerini – sesto assoluto al termine del Merzouga Rally 2019, e sesto nell’ultima speciale di oggi – invece, puntuale a fine gara, passa subito a raccontare le sue avventure della giornata, e ad analizzare la sua gara e i suoi progressi in una disciplina in cui muove i suoi passi solo da un paio di anni. “Stamattina sono partito gomito a gomito con i primi, con i piloti più forti della disciplina, ed è stata una bella emozione. La pioggia della notte scorsa aveva compattato parecchio la sabbia e questo in effetti ci ha aiutato nella speciale di oggi, una vera e propria manche di cross”. La partenza di quest’ultima tappa, denominata Grand Prix des Dunes è avvenuta in linea, per tutti: davanti i SidebySide, poi i quad e infine le moto, tutte insieme. “44 chilometri a manetta !” – conferma Gerry che con la sua Husqvarna 450 Rally è rimasto per i primi venti chilometri con i pilotoni – “Dopo qualche sorpasso un po’ al limite ho pensato che era meglio chiudere un po’ il gas e staccarmi dal primo gruppo. Ho proseguito da solo per un po’ ma poi mi hanno distaccato e non sono più riuscito a raggiungerli, ma non è certo un problema. Ho mantenuto il mio passo ed è stata una bella giornata, una...