ULTIMA PROVA DI CAMPIONATO ITALIANO MOTORALLY PRONTA A REGALARE SCINTILLE

ULTIMA PROVA DI CAMPIONATO ITALIANO MOTORALLY PRONTA A REGALARE SCINTILLE

Non è facile immaginare una finale di Campionato tanto combattuta. In sospeso ci sono il titolo italiano dell’Assoluta, ma anche tutte le classi, e la riduzione dalle due gare previste ad una sola, non più a Comunanza ma ad Aielli, in Abruzzo, aggiungerà pepe ad un weekend che già solo sulla carta si preannuncia incandescente. Maurizio Gerini è appena rientrato dalla Turchia con una vittoria assoluta al Transanatolia Rally che gli dà sicuramente una forza e una carica importanti, ma il pilota ligure dovrà lottare perchè in classifica assoluta all’Italiano Motorally occupa la quarta posizione, staccato di un solo punto da Mirko Gritti, attualmente terzo, e di nove da Alessandro Botturi, secondo. Questo ovviamente nella classifica assoluta: nella classe Gerini è terzo, e davanti a lui ci sono Botturi primo con 110 punti contro i 107 di Mirko Gritti e i 104 di Gerry. “Non sono mai stato uno che controlla le classifiche e si mette a calcolare i distacchi – ammette il pilota Husqvarna – so solo che andrò ad Aielli per fare del mio meglio, come sempre. Ogni gara va vissuta a se’ e bisogna sempre dare il massimo. Cercherò di portare a casa il maggior numero di punti possibile…” Fatalista Gerini anche in quest’ultimo appuntamento con il Motorally 2019, con un Campionato che ha vissuto alti e bassi per lui in ogni gara. Luigi Martellozzo parte per l’Abruzzo con il secondo posto nella classe E-600 e se il primo di Leonardo Tonelli è ormai inarrivabile è vero che il secondo è alla sua portata visto che da Giovanni Gritti lo separano al momento solo cinque punti....
I piloti del MC AMX tornano dalla Grecia

I piloti del MC AMX tornano dalla Grecia

Si è chiuso martedì 3 settembre, con la settima ed ultima tappa, il Serres Rally 2019 AGOSTO 2019. 89 i piloti al via, fra moto e quad, e 88 quelli che hanno raggiunto il traguardo finale dopo poco più di 1600 chilometri di cui circa 1200 di prove speciali. Con i colori del Moto Club AMX erano partiti dall’Italia ben sei piloti, Graziano Sapuppo (Husqvarna 300), Marco Gandini (Ktm 950), Marco Ursini (Ktm 300), Gianpaolo Roncarati (Ktm 950), Andrea Zambelli (Ktm 500), Matteo Mattioli (Ktm 500) e tutti sono riusciti a raggiungere il traguardo di una gara che ha messo a dura prova tutti i partecipanti fin dalle prime tappe. Miglior piazzamento per Matteo Mattioli che ha chiuso tredicesimo assoluto, quarto di classe e terzo degli italiani mentre Andrea Zambelli è riuscito a conquistare una 26. posizione precedendo Marco Gandini 32° assoluto e 2° di classe 6. Più difficile la gara di Marco Ursini 62°, Gianpaolo Roncarati, 68° e Graziano Sapuppo, 72°. L’analisi di questa edizione 2019 spetta ad Andrea Zambelli, settimo di classe : “La gara è stata senza dubbio bella perchè il Serres Rally è sempre una gara interessante. Per me si trattava della terza partecipazione e ho trovato un rally un po’ diverso rispetto alle edizioni precedenti. Una su tutte, lo spostamente del paddock a metà settimana da Serres dove è sempre stato negli anni passati, a Veria, cittadina davvero carina ed accogliente. La gara è stata bella, mista, veloce, con tappe mediamente lunghe, forse alcune anche un po’ troppo. Solo alcune cose non mi sono piaciute troppo, per esempio l’approssimazione delle note sul road book...